Vai al contenuto

Come Scegliere un buon Tablet Android

    Vi siete fortemente convinti di acquistare un tablet con a bordo il sistema operativo Android di Google? Benissimo… Il post che vi proporremo oggi lo dedicheremo nel farvi capire il meglio possibile come scegliere un buon tablet Android. Se non siete dei grandi esperti nel campo, ambientarsi in un mercato cosi folto, non è assolutamente facile.

    Come Scegliere un buon Tablet Android

    Vediamo immediatamente come scegliere un buon tablet Android

    Prima di analizzare come si sceglie una buona tavoletta digitale con a bordo il robottino verde,  bisogna chiarire fin da subito che incommercio non esiste una tavoletta digitale migliore delle altre in termini assoluti. Bisogna capirele reali esigenze, stabilire un budget e poi decidere su che tablet puntare.

    Detto questo, si parte: quali specifiche tecniche devere avere un tablet per essere considerato buono?

    Prendendo in considerazione che ai tempi d’oggi le tavolette digitali, come gli smartphone,vengono prevalentemente utilizzati per applicazioni di ogni genere e giochi vale la pena procedere all’aquisto di un tablet con almeno una memoria RAM di 1.5GB e si vuole il massimo 2GB, schermo con una risoluzione da 1024×600 pixel e archiviazione che siamo minimo da 16GB e soprattutto che si possa espandere via microSD.

    Molto importante è anche acquistare una tavoletta digitale che sia caratterizzata da almeno due fotocamere, sia posteriormente che frontalmente, in modo da realizzare videochiamate, filmati e logicamente le tanto amate foto.  Se non potete fare a meno della navigazione internet èd’obbligo la presenza della connettività 3G o meglio ancora 4G LTE.

     

    La batteria deve essere ottima!

    Non trascurate per nessuna ragione al mondo l’autonomia della batteira: un tablet Android di tutto rispetto deve durare circa 8 ore. Se ancora non ne siete a conoscenza, i valori per quanto riguardal’autonomia di una tavoletta digitale nella maggior parte dei casi vengono espressi in ore diutilizzo: 10 ore di navigazione, 6 ore di visualizzazione video e via dicendo.

    Spostandoci sulle dimensioni del pannello touchscreen, come ben saprete ne esistono diverse grandezze. Noi vi consigliamo di puntare su una tavoletta digitale che abbia una diagonale di almeno 10 pollici considerando che risultano piùche ottimi per la creazione di contenuti, lettura di magazine, guardare film, giocare e navigare su Internet.

    Inoltre, i tablet con display da 10 pollici ad oggi sono praticamente considerati delle alternative più che valide ai classici notebook. Prima di acquistare una buona tavoletta digitale bisognavalutare con la massima attenzione il costo e la quantità di accessori disponibili, partendo dalle cover con tastiera integrata fino ad arrivare alle penne per scrivere o eventualmente disegnare. Diverse aziende non includono tutto ciò nella confezione di vendita e quindi bisogna per forza

    Per oggi è tutto cari lettori, ora più o meno sapete come dovete muovervi per acquistare un tablet Android di uno certo spessore. Pronti a scegliere il tablet più adatto a voi?