Domotica, cos’è e come funziona

domotica


La tecnologia si è evoluta sempre più e piano piano tanti device separati sono andati ad interfacciarsi tra loro, fino ad integrarsi in un unica rete all’interno dell’abitazione. Le comodità si sono unite alle tecnologie wireless regalandoci un’esperienza casalinga non esistente fino a questo momento.
Questa è la domotica una disciplina che si occupa di studiare tecnologie sempre più avanzate che ci permettono di migliorare la qualità di vita all’interno delle nostre case.

Cos’è la domotica

Attraverso la domotica sono andate a generarsi tutte quelle tecnologie di integrazione e controllo delle apparecchiature all’interno delle nostre abitazioni atte ad aumentare la qualità della nostra vita, avendo in contemporanea un occhio attento ai consumi, alla sicurezza e al risparmio energetico. I normali apparati di controllo nelle abitazioni sono costituiti da dispositivi tra di loro separati, come interruttori, regolatori, contatori, nelle case che sfruttano sistemi domotici questi apparati sono in stretta comunicazione tra di loro, scambiano informazioni e si regolano vicendevolmente per assicurare un’abitabilità fin’ora inimmaginabile. Le possibilità offerte dalla domotica e dall’integrazione tra i vari sistemi abitativi sono infinite ed applicabili non solo a livello delle semplici case private ma anche nei settori lavorativi, creando infrastrutture le cui attrezzature interne comunicano tra di loro, incrementandone la gestione coordinata e la produttività. La domotica trova la sua massima espressione nel supporto degli anziani e dei diversamente abili, grazie all’automazione che può aiutarli ad eseguire le azioni più complesse.

In cosa consiste la domotica?

Cosa fa, a livello pratico, la domotica nelle nostre abitazioni? Immaginate la mattina di svegliarvi e che le luci della vostra casa si accendano autonomamente, le tapparelle si alzino in modo automatico, che l’aria condizionata si regoli da sola per settare all’interno dell’abitazione la temperatura ideale in relazione a quella esterna, immaginate un sistema di sicurezza che, una volta usciti di casa, interagisca da remoto aggiornandovi sulla situazione tramite telefono, Tablet o PC, il tutto in sinergia con funzioni di risparmio energetico. Queste sono solo alcune delle prospettive che la domotica può proporre per il miglioramento dello stile di vita all’interno delle nostre case. L’ulteriore vantaggio posseduto da questa tipologia di impianti è che possono essere installati anche solo con le funzioni basilari, per poi essere aggiornati con tecnologie sempre più moderne via via che queste si sviluppano.



I vantaggi nel settore terziario

L’utilizzo della domotica può essere esteso oltre che all’ambito abitativo anche al settore del lavoro, in questo caso stiamo parlando di “building automation”. Oltre all’integrazione dei sistemi classici, come illuminazione, ventilazione, climatizzazione si aggiunge un sistema di reti informatiche interne e di comunicazione di tutte le apparecchiature via internet. Tutti i sistemi integrati nella connessione all’interno dello stesso Smart building potranno essere comodante gestiti e controllati tramite apposite app, per verificarne il corretto funzionamento o raccogliere dati sulle loro operazioni.

Come funziona un sistema domotico

Il sistema domotico funziona interconnettendo in un unica rete tutte le apparecchiature presenti all’interno di una stessa struttura, sia questa un’abitazione, una struttura pubblica, come un ospedale, o un’azienda. Questa interconnessione permette un continuo scambio di dati, nella maggior parte dei casi si controlleranno tutti i sistemi connessi attraverso una centralina, sarà tuttavia possibile anche gestirli, tramite connessione ad internet, attraverso i dispositivi mobili, come Tablet, PC o telefoni. In questo modo anche quando siamo fuori casa sarà possibile attivare il sistema di riscaldamento o di condizionamento, così da trovare la casa fresca al ritorno, se si uscirà per un lungo viaggio dimenticandosi di attivare il sistema di sicurezza casalingo basterà impostarlo tranquillamente tramite il proprio device. Anche nelle aziende e negli istituti pubblici sarà possibile ottenere lo stesso grado di controllo ottimizzando così tutte le procedure di lavoro e ottenendo risultati molto migliori.