Vai al contenuto

Che cosa vuol dire “prodotto ipoallergenico”?

    cuscini e materassi ipoallergenici
    La cura della pelle è fondamentale per evitare che possa arrossarsi o diventare squamosa e nel caso di quella del viso, presentarsi con delle antiestetiche rughe già ai primi anni dell’età adulta. Premesso ciò, è altresì importante sottolineare l’uso di creme e altri prodotti per uso topico nonché indumenti, cuscini e materassi che devono risultare di tipo ipoallergenico quindi tollerabile anche da chi ha una pelle piuttosto sensibile. Per questo motivo oggi sul mercato tradizionale ed anche online, ci sono tantissimi prodotti etichettati come ipoallergenici. A questo punto alla domanda cosa si intende per prodotto ipoallergenico, ecco una serie di risposte esaustive sul problema.

    Cosa significa ipoallergenico?

    Un prodotto che ottiene il riconoscimento di ipoallergenico è quello più adatto per tutti i tipi di pelle ma in particolare per quella sensibile. Tale condizione infatti può comportare rossore, gonfiore, prurito, eruzioni cutanee come ad esempio l’orticaria. Il corpo umano tra l’atro è allergico all’istamina ossia una sostanza che si innesca nel sistema immunitario e comporta le suddette fastidiose infiammazioni cutanee.

    Quali sono i migliori prodotti ipoallergenici?

    Un prodotto ipoallergenico può definirsi tale in quanto ha molte meno possibilità di essere avvertito come un intruso nella pelle umana, scongiurando quindi la produzione eccessiva di istamina; infatti, è così delicato che la cute non dovrebbe nemmeno accorgersi della sua presenza. Premesso ciò, va altresì aggiunto che i materiali ipoallergenici presenti oggi sul mercato sono appositamente formulati per non essere irritanti, e per questo motivo spesso vengono privati di sostanze come profumi, sodio e lauril solfato (che si trova in molti gel doccia). Tuttavia quando si parla di prodotti ipoallergenici ne vengono subito in mente due di uso comune, ossia i cuscini e i materassi e in particolare quelli realizzati con il lattice al 100% puro, seguito a ruota dai modelli in memory foam che in tal senso possono anch’essi garantire delle ottime performance.

    I migliori cuscini e materassi di tipo ipoallergenico

    I cuscini in lattice e in memory foam sono i migliori prodotti ipoallergenici presenti oggi sul mercato tradizionale e su quello online poiché inibiscono la crescita di muffe, funghi e acari della polvere ed inoltre sono considerati naturalmente ipoallergenici e aiutano quindi a proteggere la salute, grazie alla composizione che li caratterizza. La compattezza cellulare dei materiali e la mancanza di fibre si rivela infatti inospitale per gli acari della polvere, quindi non ne comporta l’accumulo e di conseguenza nemmeno la presenza di batteri e spore fungine che non riescono a proliferare. I vantaggi dei cuscini in lattice e in memory foam sono numerosi, poiché i loro contorni forniscono supporto al collo e alla testa specie per chi dorme di schiena e sul laterale e meglio ancora se corredati di federe realizzate anch’esse con tessuti ipoallergenici come ad esempio l’alcantara. Premesso ciò, in entrambi i casi per ottimizzare la scelta, al momento dell’acquisto specie se online, bisogna verificare se le etichette indicano che cuscini e materassi siano al 100% in lattice o in memory foam. In questo caso la certificazione può essere garantita soltanto se lo store online ha una buona reputazione e un feedback a 5 stelle rilasciato spontaneamente da clienti soddisfatti. A margine va detto che un cuscino in lattice è piuttosto rigido, molto reattivo e di supporto oltre che traspirante, quindi in grado di rimanere abbastanza fresco anche durante il periodo estivo.