Ecco come fare per porre fine all’Invasione delle Formiche in Casa

formiche

Nel periodo estivo, caratterizzato da alte temperature e umidità elevata, gli appartamenti, le villette in campagna o al mare, le verande oppure i box per auto e moto possono essere invasi dalle formiche. Si tratta della stagione in cui si muovono e lavorano maggiormente per fare provviste in vista dell’inverno.

Esse possono rappresentare un grosso problema in quanto vivono sempre in colonie numerose e sono in grado di riprodursi rapidamente. Le formiche impiegano pochi giorni per occupare uno spazio vasto con tutti i membri della colonia. Le imprese del settore disinfestazioni come https://disinfestazioni.roma.it/ evidenziano il bisogno di un intervento rapido, sicuro e risolutivo che possa ripristinare la normalità per il benessere dei bambini e dei genitori.

Le imprese del settore mettono a disposizione dei richiedenti anche un servizio di consulenza privata in cui sono illustrate le misure di prevenzione generalmente applicate oppure i trattamenti innovativi possibili per risolvere situazioni critiche. Le stesse, il più delle volte, sconsigliano azioni individuali scellerate non riconducibili ad un accurato assetto organizzativo che potrebbero portare ad un incremento dei normali rischi.

 

I luoghi maggiormente colpiti durante un’invasione di formiche

Nei cambi di stagione, le formiche tendono ad allontanarsi dalle loro basi sotterranee per dirigersi verso edifici, appartamenti e locali commerciali alla costante ricerca di cibo, acqua, riparo e calore, senza prestare troppa attenzione alla distanza dal punto di partenza.

Questi imenotteri adorano gli zuccheri, i succhi di frutta, la carne, i grassi e il miele. Tutti prodotti che si possono trovare in una comune dispensa all’interno dell’appartamento. Quando vengono contaminati dal passaggio di una gigantesca colonia non c’è soluzione alternativa al lancio nel sacchetto della spazzatura. Se si tratta di una villetta con giardino è altamente probabile che sia stato invaso anche quest’ultimo o che addirittura costituisca il punto di partenza della migrazione. Per evitare questi gravi disagi, è fortemente consigliato l’impiego dell’impianto a gocce per inondare interi formicai e mettere in fuga tutti gli abitanti. Una misura di prevenzione efficace che potrebbe ritardare il concretizzarsi di un’infestazione.

 

Strategie efficaci per contrastare un’invasione causata dalle formiche

L’innovazione tecnologica e la chimica odierna hanno accresciuto l’efficacia dei rimedi tradizionali per debellare la presenza di formiche in casa oppure nei locali commerciali. Il rischio concreto è dato dal peggioramento dell’immagine dell’immobile o del locale nell’ipotesi in cui si decida di metterli in vendita. Sarà piuttosto complicato trovare degli acquirenti disposti a vivere o a lavorare in uno spazio infestato dalle formiche.

Quando la presenza degli insetti rappresenta ormai una costante non si può fare affidamento su prodotti per la casa oppure repellenti come la candeggina, l’ammoniaca oppure l’alcool in quanto tossici e improduttivi di effetti reali. Non resta che rivolgersi a ditte specializzate nelle grandi invasioni di formiche per un trattamento risolutivo e privo di rischi per la famiglia.

I professionisti, giunti sul luogo della contaminazione, procederanno all’individuazione del nido e alla distruzione del medesimo con speciale attrezzatura. Gli esperti saranno in grado anche di tracciare i movimenti e di piazzare delle trappole.