Cucine Stosa: 5 modelli più in voga

cucine contemporanee stosa

Il design ha raggiunto standard qualitativi davvero eccellenti, proiettando idee e nuove soluzioni in tutti gli ambienti della casa.

Tra questi spiccano bagno e cucina.

Quest’ultima è uno degli ambienti più vissuti in una casa, ed è quindi fonte di ispirazione per molti artisti e designer, che trovano campo fertile per le loro idee proponendo soluzioni nuove e innovative per rendere la cucina ancora più vivibile e accogliente.

Stosa Cucine, azienda Toscana presente sul mercato fin dal 1964, ha presentato lo scorso anno la sua collezione di cucine, che presentano stili differenti, moderno o classico a seconda dei gusti della clientela.

Cucina Natural

Questo modello di cucina è il primo modello prodotto da Stosa con una rifinitura in rovere, la sua particolarità è l’Evolution System, che ridefinisce in maniera significativa il concetto di componibilità dei vari mobili, consentendo di avere una cucina più contenuta, funzionale e dallo stile accattivante.

Il design ergonomico ed elegante è il punto chiave di questa cucina, oltre allo zoccolo alto 8cm.

Cucina Tosca

Per chi desidera invece una cucina più classica, Tosca è certamente la soluzione ideale.

Concepita dalla mente brillante di Gianvittorio Plazzogna, questa cucina presenta un design lineare e funzionale, con una particolare attenzione alla tradizione delle cucine italiane ma calata in un contesto moderno.

La cucina, completamente componibile, si adatta a tutte le soluzioni, per riporre al meglio stoviglie, oggetti, accessori e tanto altro.

È provvista anche di mensole a giorno, aperte o chiuse a seconda delle esigenze e del gusto personale.

Cucina Metropolis

Una cucina moderna, dalle linee dure e decise e dal design lineare, concepita con l’innovativo Evolution System per consentire una maggior versatilità, componibilità e personalizzazione dell’ambiente.

cucine stosa moderne

Metropolis dispone di moduli molto capienti, con interni pregiati e rivestimenti esterni di diversa fattura, realizzati in diverse colorazioni: Rosé, Vulcan e White.

La peculiarità di questo sistema è rappresentata da uno zoccolo alto 8cm, da vani alti e capienti e altezza delle basi di 81cm.

Questo garantisce molto spazio per riporre pentole e stoviglie.

Cucina Newport

Anch’essa concepita con un design classico, al pari della cucina Tosca, e disegnata dallo stesso Gianvittorio Plazzogna.

Presenta linee pulite ed uno stile glam, e rappresenta una via di mezzo tra lo stile classico e quello moderno, adatta a chi non vuole rinunciare all’eleganza dell’antico e alla raffinatezza e semplicità del moderno.

I materiali impiegati sono la betulla e il frassino, e gli sportelli e i cassetti presentano maniglie integrati in essi, in modo da risparmiare spazio e risultare più puliti.

C’è inoltre la possibilità di decorare gli sportelli con delle doghe verticali.

Cucina Infinity Restyle

È una cucina pensata per i giovani che vogliono design moderno ed informale, ed in grado di soddisfare tutte le esigenze di personalizzazione grazie alle molteplici finiture.

Tra le particolarità di questa cucina spiccano le maniglie per l’apertura dei mobili, con forma ad L oppure la maniglia Diagonal, realizzata con un taglio a 40° che ne facilita la presa e l’apertura.

La cucina Infinity si adatta particolarmente bene sia a case antiche che a case più moderne e lineari.