Cosa Fare se un Prestito Viene Respinto



Quando arriva il momento di richiedere un prestito sarebbe bene non essere del tutto impreparati. Ci sono dei casi in cui un prestito personale può essere rifiutato e se la propria situazione rientra tra questi ci potrebbero essere dei problemi se il denaro dovesse occorrere urgentemente.

Cosa Fare se un Prestito Viene Respinto

Quali sono quindi i casi in cui un prestito viene respinto o meglio rifiutato dalla banca o da una società finanziaria?

Fondamentalmente i motivi sono 3, analizziamoli insieme:

  • Il cliente ha già un finanziamento in corso. Se hai già uno o più prestiti in corso è possibile che l’istituto di credito ti neghi l’apertura di una nuova linea di credito. Questo perché si hanno dei dubbi che le tue capacità reddituali siano sufficienti per poter pagare un’ulteriore rata mensile.
  • Il cliente non ha reddito o non ha reddito sufficiente. E’ il caso del lavoratore precario, del pensionato con la pensione minima e di tutti i disoccupati, studenti e casalinghe. Chi non ha reddito o non ha un reddito dimostrabile o se quello che percepisce viene ritenuto come una somma troppo bassa il finanziamento potrebbe essere negato.
  • Il cliente è protestato o cattivo pagatore. Se chi richiede il finanziamento ha avuto dei problemi finanziari in passato questi si potranno ripercuotere per sempre.

Come superare queste difficoltà? Le soluzioni sono principalmente due:



  • Il prestito cambializzato. Il finanziamento con cambiali può essere un’utile via di uscita per tutti coloro che si ritrovano in una o più condizioni critiche come le tre sopra citate. Le cambiali possono essere utilizzate anche dai protestati e dai cattivi pagatori, anche da chi non ha un reddito dimostrabile e da chi ha già altri finanziamenti in essere.
  • Il prestito con garante. Se si ha la fortuna di conoscere una persone disposta a farci da garante questa potrebbe essere la via più semplice per ottenere un prestito personale pur avendo uno o più problemi dei tre sopra citati. L’aiuto del garante potrà essere valido solo se egli avrà tutte le carte in regola per poter richiedere un prestito personale.

Noi cosa consigliamo tra i prestiti cambializzati ed i finanziamenti con garante? Se si ha la possibilità di farsi aiutare da un amico o da un famigliare sarebbe meglio. I prestiti con garante vengono erogati da quasi tutti gli istituti di credito mentre le soluzioni con il credito cambializzato potrebbero essere difficili da trovare in quanto si tratta di una forma finanziaria ormai poco utilizzata.