Home / Salute / Montascale a Poltroncina, Cos’è’ e Come Funziona

Montascale a Poltroncina, Cos’è’ e Come Funziona

Che cos’è un montascala a poltroncina e come viene eseguita l’installazione?

Un montascala è un servizio in grado di abbattere le barriere architettoniche al fine di semplificare gli spostamenti delle persone con disabilità permanenti, disabilità parziali e anziane.

I diversi montascale disponibili sul commercio offrono la possibilità di adeguarsi sia agli ambienti interni che a quelli esterni.

Fra le tante versioni troviamo montascale a poltroncina, montascale a piattaforma, montascale a cingoli, ecc.

MONTASCALE A POLTRONCINA COME FUNZIONA

Il montascale di questa tipologia è stato ideato per permettere gli spostamenti in salita e in discesa, da un piano all’altro, delle persone anziane o disabili all’interno della propria abitazione, ovvero per uso domestico.

I montascale a poltroncina devono rispettare inoltre le leggi conformi previste dalla direttiva macchine 2006/42/CE , abbinati ad una batteria funzionale anche in caso di arresto della corrente elettrica. Il sistema di insatallazione del monascale a poltroncina deve inoltre sempre consentire anche il passaggio di un secondo soggetto a piedi, senza intralciare le dimensioni della scala. L’intera installazione non prevede opere di scasso murarie, né interventi invasivi. Viene di fatti applicata direttamente lungo la linea dello scorrimano, mentre la poltroncina si ripiega su se stessa durante il suo inutilizzo.

L’obbiettivo princiapale del montascale a poltroncina è quello di favorire la mobilità del soggetto invalido in tutta sicurezza e comodità.

La rotaia del montascale può essere installata a lato del muro, o sulla ringhiera come detto in precedenza, fissata a gradino per mezzo degli appositi supporti, con una batteria integrata per consentire il funzionamento anche in assenza di elettricità. Tramite la leva di comando viene azionata la direzione desiderata, mentre grazie al telecomando sarà possibile richiamare la poltroncina in qualsiasi momento.

Ogni montascale a poltroncina è realizzato su misura con caratteristiche specifiche tecnich e design curato in diverse fasce disponibili di colore. Tra gli altri sensori si trovano anche i sensori anti-schiacciamento e l’anti-urto per bloccare il montascale in presenza di ostacoli. Il bloccaggio è stato progettato per arrestarsi gradualmente, senza compromettere in alcun modo la sicurezza del soggetto, protetto dalla cintura di sicurezza nel rispetto delle normative.

 

AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL MONTASCALE A POLTRONCINA

Lo Stato prevede agevolazioni fiscali per i soggetti acquirenti disabili e anziani, con la possibilità di sgravi anche per i famigliari con soggetto a carico al momento dell’acquisto.

Alla stipulazione del contratto d’acquisto sarà inoltre possibile suddividere la spesa del montascale a poltroncina in comode e rate personalizzabili, con una ridotta quota di anticipo sul saldo totale.

La detrazione fiscale del 19% è regolata dal D.P.R. n. 917/86 e successive modifiche, un pò come avviene per le detrazioni mediche. Per poter usufruire degli sgravi fiscali sarà necessario effettuare un pagamento a mezzo di bonifico, con detraione fiscale in 10 anni, ridotta a 5 anni per i soggetti anziani e disabili tra i 75 e 79 anni, a 3 anni per un’età che supera gli 80 anni.

I prezzi oscillano in una fascia compresa fra i 3/4 mila euro di base per raggiungere circa i 6 mila euro massimali, mentre si trovano spesso disponibili delle offerte promozionali (in particolari periodi dell’anno) rilasciati dalle stesse aziende produttrici.