Home / Salute / Gravidanza: Pressione Alta e Ipertensione

Gravidanza: Pressione Alta e Ipertensione

Quando una donna è in dolce attesa è sempre meglio controllare la pressione arteriosa almeno una volta a settimana.

In caso di pressione alta i controlli dovranno avvenire con maggiore frequenza e nel caso fosse necessario, ma solo dopo aver consultato il proprio medico, si dovrà procedere con l’assunzione di farmaci appositi per abbassare la pressione.

Quando la pressione minima è uguale o superiore a 90 o quando la pressione massima è uguale o superiore a 140 si parla di ipertensione.

Vari tipi di Ipertensione Esistenti

Esistono tre tipi di ipertensione: gestazionale, cronica e preeclampsia. A seconda dei casi ci potrebbero essere o meno dei rischi e pertanto al minimo segnale che potrebbe risultare strano si consiglia di consultare immediatamente il proprio medico curante.

Quando si soffre di pressione minima alta in gravidanza si parla di ipertensione gestazionale. Solitamente è un problema che non si verifica subito, di norma la donna in attesa ha dei valori di pressione normali ma dopo la 20esima settimana i valori tendono a salire sino ad ottenere i valori tipici dell’ipertensione.

Nella maggior parte dei casi, se la mamma non ha mai avuto problemi simili prima della gravidanza, l’ipertensione scompare dopo il parto ma potrebbe comunque tornare in futuro, anche dopo alcuni decenni.

Si parla invece di ipertensione cronica se durante la gravidanza i valor della pressione minima o massima salgono troppo ma la donna aveva problemi di pressione alta già prima di restare incinta. Ci sono pochi rischi che l’ipertensione possa degenerare in preeclampsia ma è sempre corretto monitorare frequentemente la situazione. Il problema dell’ipertensione cronica è che, al contrario di quella gestazionale, permane anche dopo il parto.

La forma più grave e pericolosa dell’ipertensione prende il nome di preeclampsia. Solitamente può avvenire dopo la 20esima settimana di gestazione. Oltre ai valori della pressione che sono molto alti si individua un’elevata presenza di proteine nelle urine. La preeclampsia può avvenire principalmente se l’ipertensione gestazionale non viene gestita nel modo corretto.

 

Rimedi Naturali per Abbassare la pressione

Per chi vuole abbassare la pressione arteriosa con rimedi naturali si consiglia di mangiare dell’aglio crudo o di bere degli infusi di tiglio. Hanno un’ottima funzione anche l’acqua di cocco, il cardamomo ed il biancospino. Con ciascuno di questi ultimi tre elementi è possibile preparare delle ottime tisane. L’acqua di cocco può essere bevuta anche senza mischiarla con altre sostanze, l’ideale sarebbe quello di berla al mattino presto.