Home / News / Come cambiare la batteria di un quad

Come cambiare la batteria di un quad

I quad come tutti i veicoli ha un impianto di alimentazione elettrica incentrato sulla batteria, quando questa è completamente scarica il quad non riuscirà ad essere messo in moto. A volte quando questo inconveniente si presenta basta ricaricarla con gli appositi cavetti appoggiati su una batteria carica oppure dirigersi da un qualsiasi elettrauto che ricaricherà la batteria.

In altri casi è cioè quando la batteria non funziona più, ci sarà bisogno di cambiarla ed in questa guida spiegheremo come è possibile effettuare l’operazione di sostituzione della stessa in piena autonomia, senza ricorrere quindi all’elettrauto e risparmiando soldi di manodopera. Ricordiamo che chi possiede un ATV deve effettuare sempre la manutenzione del quad onde evitare di dover ricorrere poi alla risoluzione di problemi che potevano essere evitati.

Una batteria di buona qualità montata su un quad ha una durata che oscilla tra i 3 e i 5 anni, se invece si acquista un tipo economico logicamente il tempo di usura della stessa sarà molto inferiore. Sulla durata della batteria incide molto anche un altro fattore e cioè l’utilizzo del veicolo, se questo resta fermo per troppo tempo è logica conseguenza che la batteria si scarichi in fretta, perchè più il veicolo è in movimento più la batteria si ricarica.

Le batterie dei quad cambiano a seconda del veicolo, infatti per quelli di piccole dimensioni adatti ai bambini, tutto ruota intorno alla batteria, mentre per i quad per adulti esistono varie batterie di qualità su cui poter puntare a seconda delle proprie esigenze ed infine ci sono le batterie high performance, queste hanno elettroidi rinforzati e sono adatte per chi ama gareggiare con il proprio quad.

Per non sbagliare la scelta della batteria è consigliabile smontare la vecchia, recarsi in un autoricambi e acquistarne una dalle stesse caratteristiche. Ma come detto prima di tutto occorre smontare la batteria fuori uso dal quad e per farlo bisogna indossare i guanti di protezione, smontare i morsetti e le viti che mantengono fissa la batteria ed infine pulire il vano dove è depositata la batteria con uno straccio pulito ed una spazzola.

Acquistata la nuova batteria bisogna inserirla nel vano dove è stata tolta la vecchia, riavvitare le viti e stringere i morsetti ed il gioco è fatto. Adesso il quad è di nuovo pronto per essere messo in moto e per viaggiare senza alcun problema. Per evitare che la batteria si scarichi nei periodi in cui il quad è fermo, si consiglia di procurarsi un mantenitore di carica, il quale permetterà di dare nuova carica alla batteria anche senza necessariamente andare in giro.

Come si evince da questa guida, il cambio della batteria di un quad è un’operazione molto semplice e anche veloce, non bisogna essere dei maestri elettrauti per poter procedere a questo cambio, bisogno solo essere in possesso di una chiave inglese, dei guanti di protezione, di uno straccio e di una spazzola e logicamente di una batteria nuova, che sarà l’unico costo che dovrete sostenere, mentre si risparmierà sulla manodopera di un elettrauto, soldi che potranno servire in seguito per altri tipi di manodopera molto più indispensabili. Ricordiamo che è sempre meglio spendere qualche euro in più e acquistare una batteria che duri nel tempo invece di risparmiare e ritrovarsi a doverla cambiare dopo poco.